sign in

Interporti, è operativa dalla fine di agosto la norma tecnica antincendio | ls-consulting /


31 luglio, 2014


Finalità del Decreto del Ministero dell'interno del 18 luglio, pubblicato sulla GU del 28 luglio, è quella di emanare specifiche disposizioni di prevenzione incendi per le attività di interporto*. Il provvedimento entrerà in vigore il 29 agosto 2014. Per l'art. 1, le disposizioni si applicano per la progettazione, la costruzione e l'esercizio degli interporti con superficie superiore a 20.000 m


31 luglio, 2014


PARMA – Malattie trasmesse dai vettori, questo l'oggetto dell'ultima infografica diffusa dall'Efsa, Agenzia europea per la sicurezza alimentare, per diffondere informazioni in merito agli agenti e ai rischi ai quali si può andare incontro in viaggio, al contatto con bestiame o trovandosi in zone delle quali non si conoscono abitudini, dettagli. Vettori sono quegli organismi viventi spesso artropodi (quali zanzare, zecche, mosche o pulci) che possono veicolare agenti patogeni e trasmetterli ad altri organismi animali (sia selvatici, che domestici o di allevamento) e uomini. Tra le malattie che si possono diffondere tramite vettore figurano la malaria, la leishmaniosi, la febbre gialla, la tripanosomiasi, la peste, la febbre dengue, la malattia di Lyme, l'encefalite trasmessa da zecche e altre malattie infettive emergenti che possono diffondersi su una vasta area. I viaggi compiuti dall'uomo e gli scambi commerciali internazionali, il trasporto bestiame, gli uccelli migratori, le variazioni delle pratiche agricole, e il regime globale dei venti rendono possibile il trasferimento dei vettori, e la diffusione delle malattie che veicolano, in aree geografiche diverse da quelle d'origine e possono essere la causa della diffusione di malattie tropicali in zone temperate come l'Europa. L'Efsa, in qualità di Agenzia preposta alla valutazione dei rischi per Leggi tutta la news


31 luglio, 2014


ROMA – Horizon 2020 e credito d'imposta. Pubblicati dalla Direzione generale Incentivi per le imprese del Ministero dello Sviluppo il decreto 25 luglio relativo alla presentazione delle domande nell'ambito del programma Horizon 2020 e il decreto 28 luglio 2014 per la richiesta di credito d'imposta per l'assunzione di personale altamente qualificato. Programma Horizon 2020. Il decreto 25 luglio individua i termini e le modalità di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni per il sostegno di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale previsti nel programma dell'Unione europea. A tal fine il provvedimento stabilisce che le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 30 settembre 2014 utilizzando la procedura telematica di compilazione guidata accessibile dalla sezione Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020. La fase di compilazione della domanda e dei relativi allegati potrà essere avviata dai soggetti proponenti già partire dal 22 settembre 2014. Ricordiamo che i progetti finanziati dal programma Horizon 2020, che possono essere presentati dalle imprese anche in forma congiunta con organismi di ricerca, dovranno prevedere una spese compresa tra gli 800mila e 3 milioni di euro. Saranno concessi finanziamenti agevolati pari al 20% del tasso di riferimento stabilito dalla Commissione europea, su una percentuale Leggi tutta la news


31 luglio, 2014


ROMA – Pubblicato e presentato ieri a Roma dal Ministero del Lavoro il IV Rapporto annuale Gli immigrati nel mercato del lavoro in Italia curato dalla Direzione generale dell'Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con la Direzione generale per le politiche e i servizi per il lavoro, Inps, Inail, Unioncamere, e con il coordinamento di Italia Lavoro Spa. Nel 2013 gli stranieri occupati sono cresciuti di 22mila unità. Il tasso di occupazione dei lavoratori migranti è però sceso raggiungendo per i migranti extra Ue quota 55,9%, percentuale appena più alta del tasso di occupazione che si rileva tra gli italiani (55,3%). Stabile al 63% il tasso di occupazione tra lavoratori comunitari. Aumentata anche la quota di migranti in cerca di lavoro (+ 24% tra i cittadini Ue e + 30,6% tra gli extra comunitari). Nello stesso periodo gli italiani in cerca di occupazione sono aumentati dell'11%. Cresciute infine le quote di stranieri inattivi (+7,9% UE, +5,9% extra-Ue). Analizzando il fenomeno in un arco temporale maggiore, a partire dal 2007 il numero di stranieri che lavorano Leggi tutta la news


30 luglio, 2014


Il Presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi si recherà sabato 2 agosto 2014 in Egitto per incontrare il Presidente della Repubblica, Abdal Fattah Al Sisi, e il Primo ministro, Ibrahim Mahlab. L'arrivo a Il Cairo è previsto per le ore 10.30 circa.Informazioni per gli accrediti Leggi tutta la news


30 luglio, 2014


Il giorno 31 luglio 2014 alle ore 10.30 presso la Sala dei Galeoni di Palazzo Chigi, alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, verrà firmato un accordo tra Cassa depositi e prestiti s.p.a. e China State Grid.Informazioni per gli accrediti Leggi tutta la news


30 luglio, 2014


Le imprese potranno ricevere agevolazioni per 300 milioni di euro, nell'ambito del Programma europeo Horizon 2020. Domande a partire dal 30 settembre, seguendo la procedura on line sul sito del Ministero dello Sviluppo economico.Approfondimento Leggi tutta la news


30 luglio, 2014


È stato firmato questa mattina a Palazzo Chigi, alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, l'accordo tra Cassa Depositi e Prestiti s.p.a. e China State Grid.Foto (Flickr)Visualizza il filmato su YouTube Leggi tutta la news


30 luglio, 2014


La Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli asili nido ha formato oggetto di un Decreto del Ministero dell'interno del 16 luglio 2014 che entrerà in vigore il 29 agosto prossimo. Fra le definizioni riportate nella prima parte del provvedimento, interessano quelle di: asilo nido: struttura educativa destinata ai bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni; persone presenti: numero di persone complessivamente presenti che si ottiene sommando al personale in servizio nell''attività il numero di bambini e/o neonati. Ai fini della prevenzione incendi, allo scopo di raggiungere i primari obiettivi di sicurezza relativi alla salvaguardia delle persone e alla tutela dei beni contro i rischi di incendio, le attività degli asili devono essere organizzate e gestite in modo da: a) minimizzare le cause di incendio; b) garantire la stabilità delle strutture portanti al fine di assicurare il soccorso agli occupanti; c) limitare la produzione e la propagazione di un incendio all'interno dei locali o edifici; d) limitare la propagazione di un incendio ad edifici o locali contigui; e) assicurare la possibilità che gli occupanti lascino i locali e gli edifici indenni o che gli stessi siano soccorsi in altro modo; f) garantire la possibilità Leggi tutta la news