Con l’entrata in vigore del sistema AVCpass (Authority Virtual Company Passport) l’AVCP si dota di un servizio telematico che permette alle stazioni appaltanti l’acquisizione dei documenti per l’affidamento dei contratti pubblici e in aggiunta permette agli Operatori Economici di inserire a sistema i documenti la cui produzione è a loro carico.

AVCpass: quello di cui hai bisogno

Quindi il sistema AVCpass ha l’obiettivo di semplificare e digitalizzare l’iter di partecipazione alle gare, accelerare le procedure e dematerializzare i documenti cartacei. Ne consegue, dunque, una diminuzione dei costi per il nostro Paese e una prevedibile  diminuzione del contenzioso. Pertanto viene garantita una maggiore trasparenza ed efficacia.

Per allinearsi alla normativa e, quindi, per partecipare agli appalti pubblici, è indispensabile procedere alla registrazione al sistema AVCPASS, creare il profilo dell’Impresa, inserire i documenti richiesti in corso di validità firmati digitalmente che comprovino il possesso dei requisiti per partecipare alle gare ed ottenere, di volta in volta, il documento PassOE da allegare ai documenti di gara. E’ fondamentale la corretta e puntuale gestione dell’aggiornamento dei documenti onde evitare l’esclusione dalle gare d’appalto.

Pertanto, per rispondere a queste esigenze, LS Consulting offre servizi di consulenza per espletamento delle procedure necessarie alla registrazione delle Imprese al sistema AVCPASS come da delibera 111/2012 dell’Autorità per la Vigilanza su Contratti Pubblici  di Lavori, Servizi e Forniture (AVCP)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *